preloder

Tiepido di gamberi violetti, Bloody Mary e verdure

La giornata sta finendo, è il momento del tanto atteso happy hour, ci siamo accomodati al bancone di un locale con gli amici, stiamo sorseggiando un cocktail prima di cena… ed ecco che ci viene servito questo sorprendente piatto-aperitivo: è così che lo chef Marco Gallotta del ristorante Primo al Pigneto a Roma (suo è anche Rosti, sempre nella capitale e sempre nel quartiere Pigneto), immagina che venga gustata questa ricetta: Tiepido di gamberi violetti, Bloody Mary e verdure, ovvero un’esaltazione di crudité di ortaggi e crudo di pesce.

L’idea perfetta anche per un aperi-cena organizzata a casa vostra, soprattutto se accompagnata al vino giusto.

Che cosa versare nel bicchiere?

Lo chef propone “un Müller Thurgau Trentino Doc Mastri Vernacoli, profumato e con un’acidità derivata dalla sua aromaticità, che si sposa benissimo con le note iodate del gambero, con la freschezza del pomodoro e con la croccantezza di carote, sedano, zucchine e puntarelle”.

Ecco la ricetta

Tiepido di gamberi violetti, Bloody Mary e verdure

Ingredienti

Per 4 persone

  • 20 gamberi violetti per un tot di circa 300 gr
  • 50 gr carote
  • 50 gr zucchine
  • 50 gr sedano
  • 50 gr di puntarelle pulite
  • 25 gr olio extravergine di oliva
  • sale al sedano qb
  • pepe qb

Per il Bloody Mary

  • 300 gr di pomodori freschiù
  • 4 gr di sale
  • 6 gocce di salsa worcester
  • 4 gocce di tabasco
  • 30 gr di vodka
  • 25 gr olio di oliva

Preparazione

Preparazione gamberi e verdure

Pulire i gamberi dal carapace esterno e dall’intestino facendo attenzione a lasciare corpo e testa attaccati.
Lavare e pulire le verdure e poi tagliarle con la mandolina in strisce larghe e sottili, quindi condire con sale al sedano, olio e pepe.

Preparazione bloodymary

Lavare i pomodori e tagliarli a spicchi, estrarre il succo con l’estrattore e miscelare la polpa ottenuta con la vodka, il sale, il pepe, l’olio extravergine di oliva e il tabasco.

Finitura e montaggio del piatto

Mettere sul fuoco una padella anti aderente.
Una volta che si è scaldata, scottare leggermente i gamberi da tutti e due i lati, creando solamente la crosticina esterna e cercando di lasciare il gambero crudo all’interno.
In un piatto fondo mettere il bloodymary e adagiare al centro le verdure tagliate e condite precedentemente, infine i gamberi a raggiera. Servire con un giro di olio extra vergine e una macinata di pepe.

enoteca

Via del Ponte, 33 - 38123 Ravina TN
Lun/Ven: 9.30 - 12.30 e 14.30 - 18.45 - Sab: 10.00 - 12.30
Numero del negozio: +39 0461 381791