preloder

Madre Natura, un cocktail tutto trentino

Quello che c’è tra lei – Debora Tarozzo – e la sua professione – bartender – lei lo definisce una storia d’amore: un incontro casuale sfogliando una rivista, poi la scelta consapevole di farne un mestiere per il futuro. “Fu subito passione (tanto da non dormici la notte quando ero sotto gara); oggi, dopo tanti anni, è rimasto l’amore. Momenti difficili, ma anche stupendi, grandi successi e speranze, come altrettante delusioni e sconfitte. Non è solamente una professione, sono Io”.

E una persona e una professionista così appassionata non poteva deluderci: la sua creazione per noi è un drink tutto trentino che Debora ha scelto di chiamare Madre Natura. “Il cocktail è una mia reinterpretazione dello Champagne Cocktail – ci spiega – uno dei più celebri ed eleganti drink della storia. Ma non solo: Madre Natura è un omaggio al Trentino, ai territori che mi circondano e ai suoi prodotti, per me quotidiane fonti di ispirazione da poter studiare e utilizzare in miscelazione”.

Nel drink l’armonica morbidezza della grappa di Pinot Nero, dai sentori legnosi e vanigliati oltre che di frutti di bosco e amarene, si intreccia alla freschezza elegante delle note aromatiche e delicatamente speziate del Müller Thurgau Cuvèe Speciale di Cavit che sostituisce Cognac e Champagne. L’amaro Alpler, il liquore Zirbel e il Söcher Amar conferiscono invece il giusto bilanciamento tra zucchero e parte erbacea, resinosa, balsamica e bitter, facendo cosi le veci dell’Angostura.

“Personalmente lo definirei un “all day cocktail”: si può bere in qualsiasi momento della giornata, dall’aperitivo a un’occasione speciale in cui c’è da brindare. In ogni caso non va accompagnato a piatti troppo speziati o particolarmente grassi, ma a cibi più delicati”.

Trovate Debora Tarozzo all’enoteca Posto Pubblico di Brescia https://www.facebook.com/Posto-Pubblico-350712331706310/ dove è bartender e responsabile del reparto miscelazione accanto al titolare Michele Loda e allo chef Riccardo Scalvinoni. “Questo lavoro è la spinta per portare a termine i miei studi da sommelier, inoltre sono felice di avere a disposizione una clientela amante del buon vino, con la quale sperimentare nuove creazioni”. Da due anni è anche co-manager con il socio Luca De Simone di BEMIX-Beverage Catering http://www.bemix.it/ e collabora con diverse riviste tra cui Bartender e Ristoranti. “Amo ciò che faccio: mi fa sentire completa, mi permette di esprimere la mia creatività, di viaggiare, di conoscere persone speciali e non mi annoia mai perché non si finisce mai di imparare. Sono nata per questo e ogni mattina mi sento fortunata perché faccio il lavoro più bello del mondo”.

1° Cocktail

Ingredienti

  • 9 cl di Cavit Müller Thurgau Cuvée Speciale Millesimato 2015 (vino elegante, morbido e di carattere)
  • 1 cl di grappa Roner Vintage Edition
  • 1 zolletta di Söcher Amar di Bagolino (zucchero amaro tipico della Valsabbia costituito da erbe officinali raccolte a mano)
  • 1 goccia di Roner Amaro Alpler (amaro ricreato su un'antica ricetta contadina del 1800)
  • 1 goccia di Roner Zirbel (liquore di Cirmolo ottenuto dalle pigne raccolte a mano a 1500 mt di altezza)

Preparazione

Imbevere la zolletta di zucchero amaro con il liquore Zirbel e l’amaro Alpler e posizionarla sul fondo della flûte precedentemente raffreddata. Versare la grappa riserva e colmare con il Müller Thurgau Cuvée Speciale Millesimato 2015 di Cavit.
Decorare con fiori spontanei e pigna spruzzata con acqua aromatica al pino mugo. Servire.

enoteca

Via del Ponte, 33 - 38123 Ravina TN
Lun/Ven: 9.30 - 12.30 e 14.30 - 18.45 - Sab: 10.00 - 12.30
Numero del negozio: +39 0461 381791