preloder

ALTEMASI
ROSE’ BRUT

TRENTODOC

Chardonnay e Pinot Nero

Alta collina nei dintorni di Trento (4) e Altopiano di Brentonico (3) tra i 450 e i 600 metri di altitudine.

Adatto come aperitivo, ottimo con secondi a base di carne e pesce alla griglia

Flute largo a tulipano

Awards

Rosé o Nosiola, con il salmerino a voi la scelta

A Trento, nel ristorante di Villa Madruzzo (hotel 4 stelle che porta il nome di una delle famiglie più importanti del Trentino e del vescovo Cristoforo che un tempo trascorreva...
Scopri l'eccellenza

Ingredienti

Per 4 persone

  • 4 filetti di salmerino alpino
  • 70 gr di filetti di mandorle pelate
  • 100 gr di piccoli frutti di Sant'Orsola
  • menta piperita
  • olio extravergine di oliva del Garda
  • carota, sedano verde, porro, prezzemolo riccio, basilico, patate

Preparazione

Lavare le patate, sbucciarle e tagliarle a cubetti. In un pentolino aggiungere un filo d’olio extra vergine di oliva del Garda, le patate e i piccoli frutti. Portare il tutto a cottura con del brodo vegetale, emulsionare con olio extra vergine di oliva del Garda e la menta piperita.

Tagliare il filetto di salmerino in 3 pezzi, infarinarlo e passarlo nelle mandorle  a filetti.  Cuocerlo in forno a 170 gradi per 6-7 minuti.

Lavare le carote, il sedano, il porro, il prezzemolo riccio, il basilico e tagliare tutte le verdure a lamelle con l’aiuto di un pela patate, dunque infarinarle e friggerle.

Adagiare sul piatto un letto di vellutata, sovrapporre il salmerino e le lamelle di verdure croccanti. Guarnire infine con dei frutti di bosco.

www.villamadruzzo.com

enoteca

Via del Ponte, 33 - 38123 Ravina TN
Lun/Ven: 9.30 - 12.30 e 14.30 - 18.30 - Sab: 10.00 - 12.30
Numero del negozio: +39 0461 381791